Altro

    GRUNDIG: presenta la prima lavatrice FIBERCATCHER®

    Grundig si riconferma leader in un settore dominato da competenza, innovazione tecnologica e responsabilità ambientale, ed è la prima a commercializzare FiberCatcher®, una tecnologia di filtrazione e raccolta delle microfibre tessili. Tre programmi catturano le microfibre sintetiche in uno speciale filtro integrato e, quando il filtro è pieno, viene restituito a Grundig e inviato a un’azienda specializzata per il riciclaggio.
    Sempre guidato dalla sua missione di sostenibilità, Grundig coglie le sfide più pressanti del mondo, si presenta come una tendenza della green economy progettando soluzioni innovative per proteggere le risorse del pianeta, utilizzando le sue tecnologie per la protezione ambientale, sociale ed economica.

    La lavatrice verticale Grundig FiberCatcher® è una delle ultime iniziative ecocompatibili della società madre di Grundig, Arçelik, che sviluppa prodotti che creano un futuro sostenibile all’insegna del “rispetto del mondo, rispetto globale”.

     

    Il CEO di Arcelik Hakan Bulgurlu ha presentato la nuova lavatrice FiberCatcher® all’IFA 2019 di Berlino, annunciando che l’innovativo brevetto di filtrazione sarà messo a disposizione di tutte le aziende del settore a beneficio dell’ambiente.

    Secondo una recente ricerca, ogni anno vengono rilasciate negli oceani circa 2 milioni di tonnellate di microfibre, di cui 700.000 tonnellate, più di un terzo delle quali sono emesse dalle lavatrici domestiche. La sola Europa inietta 13.000 tonnellate di microfibra nell’ecosistema marino in un anno: una media di 114 milligrammi per chilogrammo di tessuto in un ciclo di lavaggio standard.

    Il nuovo sistema trattiene e raccoglie oltre il 90% delle microfibre di tessuto che altrimenti si disperderebbero nell’ambiente, contaminerebbero l’acqua e il suolo e alla fine diventerebbero parte del cibo che mangiamo. L’implementazione della tecnologia Grundig mira a interrompere i cicli dannosi in tutto l’ecosistema: proteggere i sistemi marini, i suoli e le catene alimentari.

    Il sistema è progettato per catturare le microfibre attraverso un filtro di ricircolo ed è certificato VDE per durare fino a 4-6 mesi senza alcun tipo di manutenzione (la durata effettiva dipende dalla frequenza di utilizzo del ciclo maglia sintetica). Per supportare il progetto, Grundig avvierà un servizio premium o la possibilità di prenotare una visita porta a porta gratuita con un tecnico professionista locale, che sarà a disposizione per spiegare come funziona il prodotto e come sostituire il filtro in modo indipendente.

    Per attivare questo servizio è sufficiente registrare il prodotto sul sito www.grundig.com. La lavatrice, infatti, è dotata del primo filtro sostitutivo, che garantisce un’autonomia a lungo termine. I filtri esausti possono poi essere restituiti all’azienda attraverso i Centri di Assistenza Grundig dislocati in tutto il Paese (che possono essere contattati direttamente o tramite un numero dedicato 02.06.06).

    Il brand si è inoltre impegnato a individuare e istruire un modello di smaltimento in ottica completamente circolare, stipulando un’alleanza strategica con l’inglese ReNew ELP, con sede nel Regno Unito, che ha creato il primo impianto di recupero idrotermale avanzato su scala commerciale al mondo utilizzando il processo HydroPRS™.

    Il lancio della soluzione FiberCatcher® è un passo importante per l’azienda nella riduzione dell’impatto ambientale del settore e sarà supportato da un programma strutturato di sensibilizzazione su larga scala progettato per coinvolgere istituzioni, media e consumatori finali.

    Per supportare la nuova tecnologia, Grundig lancerà una campagna di comunicazione per attirare l’attenzione sulla dispersione e proliferazione delle microplastiche nell’ambiente con un brillante invito all’azione per “fermare il ciclo”.
    “Il problema delle microplastiche è un’emergenza che riguarda ognuno di noi, e intervenire significa agire per proteggere il pianeta, la qualità dell’ambiente e la vita umana”, ha affermato Francesco Misurelli, amministratore delegato di Grundig Italia.
    In quest’ottica, l’azienda ha anche siglato un accordo con Marevivo, associazione ambientale nazionale riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente, che da oltre 30 anni si occupa di difesa marittima.

    Con questo prodotto Grundig ribadisce la sua proposta ‘inizia a casa’: perché l’ambiente domestico non è solo un luogo, ma un luogo dove si imparano i valori più importanti della vita: rispetto, generosità, condivisione e responsabilità. La casa è lo spazio dove tutto ha inizio, e da qui speriamo di muovere i primi passi verso un futuro più sostenibile che solo è possibile.

    I primi 2 modelli separati di lavatrici FiberCatcher® (modelli: GWP71​​0619W-IT, GWP79419W-IT) misurano 85x60x60 con carichi rispettivamente di 9 e 10 kg; sono caratterizzate da oblò bianchi e coperti che rispecchiano l’estetica del brand Un classico basic e design moderno, ed è stato insignito del titolo di Campione Reddot 2021, uno dei più prestigiosi riconoscimenti nel mondo del design, che premia l’eccezionale qualità e’ un alto livello di innovazione e design.

    Oltre all’esclusivo sistema FiberCatcher®, la nuova lavatrice è dotata anche della tecnologia WaterCare: uno speciale ugello rilascia l’acqua in modo molto delicato sui tessuti, impedendo loro di disperdere grandi quantità di microfibre. Sono inoltre dotati di connettività Wi-Fi HomeWhiz®, che ti consente di utilizzare e monitorare la tua lavatrice da remoto comodamente dal tuo telefono tramite un’app dedicata.

    Per maggiori informazioni: https://www.grundig.com/it-it/lavatrice-grundig-fibercatcher

     

    Stefano
    Stefano
    Sono un fotografo, un videomaker e un Social Media Manager. Mi occupo di fotografia e social immobiliare e di arredamento.

    Articoli simili

    i più visti