Altro

    Foscarini: TONDA è un magico gioco di equilibri e luce

    Foscarini presenta Tonda, un magico gioco di equilibri e luce, frutto di trent’anni di collaborazione con Ferruccio Laviani. Il lampadario è a luce diffusa, di natura dinamica, che gioca tra baricentro ed equilibrio; un carattere raffinato e discreto, che ci riporta agli anni Settanta senza perdere il suo carattere contemporaneo.

    Tonda

    Per capire TONDA – che ha un nome semplice ma evocativo e una presenza complessa – è necessario girarci intorno. Questo è l’unico modo per apprezzare l’intricato portamento e l’equilibrio tra la sfera luminosa e il supporto metallico che la circonda senza chiuderla, a cui è appoggiata ma non fissata.

    Per disegnarla Laviani si è ispirato alla memoria e poi l’ha attualizzato. In effetti, TONDA è nata da una fusione di ispirazione dai design radicali degli anni ’60 e ’70 – design sorprendenti e stimolanti – e Good Design – un sogno che custodiva il perfetto equilibrio tra forma e funzione. Il risultato è un oggetto culturale allo stesso tempo universalmente apprezzato, raffinato e attuale.

    Una scultura luminosa mai uguale all’altra, anche la qualità della luce emessa dai diffusori soffiati a bocca e sfumati non è mai la stessa (dal bianco fino al trasparente verso il basso). La luce è guidata dall’essere umano, non dalla fredda precisione delle macchine. Il processo di produzione del vetro è complesso: è il maestro vetraio che coglie la precisa combinazione e fusione di bianco e trasparenza per ottenere l’effetto oscurante. Ecco perché ogni pezzo di vetro è unico e la transizione tra i due colori è leggermente diversa su ogni pezzo, conferendo al prodotto un alto valore di artigianalità.

    Tonda

    La lampada a sospensione TONDA gioca con la gravità e affascina con il suo stato di equilibrio apparentemente illogico: grazie al contrappeso fornito da tubi metallici curvati colorati, il supporto è disassato ma sostiene comunque la sfera. È la gravità sfidata, negata e infine spiegata da un gesto progettuale leggero come un gioco ma allo stesso tempo rigoroso come un teorema. Stilisticamente TONDA nasce nel presente, ma richiama il passato attraverso un’elegante reinterpretazione dell’esperienza del design italiano degli anni ’60 e ’70.

    Vincitore del premio dell’anno nella categoria sospensione agli Interior Design 2022, TONDA è disponibile in due dimensioni, presenta una struttura bianca, arancio o titanio dalla geometria sinuosa che avvolge e accoglie la sfera del diffusore in vetro opalino soffiato a bocca posto liberamente sulla montatura.

    Asia
    Asia
    Ciao sono Asia e mi occupo di Arredamento sui Social Network. Con Mobilpro Italia Arrediamo con passione gli spazi della tua comunicazione online.

    Articoli simili

    i più visti