Altro

    ARRITAL: “The Dream Factory”, il Brand Movie Arrital.

    Esisterà un luogo dove realizzare i propri sogni? Ci deve essere un posto dove tutto è possibile.

    In occasione del Salone Del Mobile.Milano 2022, Arrital presenta il film targato “Dream Factory” diretto da Lorenzo Cassol e prodotto da Kublai Film sul tema Claim Brand Industry.

    DreamWorks racconta il “viaggio eroico” di quattro distinti protagonisti le cui vite si intrecciano tra passato e presente, formando un unico mosaico che esprime e valorizza ogni percorso di vita, sia individualmente che collettivamente.
    Tutti i protagonisti sono accomunati dal desiderio umano universale di realizzare i propri sogni. Ciascuno rappresenta un gruppo target culturale e sociale, mentre allo stesso tempo rappresenta i valori del marchio. Due uomini e due donne, le cui vite parallele si influenzano a vicenda, mostrano le loro personalità, sogni, ambizioni, sforzi, stili e trovano i propri successi.

    Quattro linee narrative separate, nel corso della sceneggiatura, si intrecciano e si incrociano fino a raggiungere un finale comune. Al centro di ogni storia, la cucina è la vera protagonista, con molteplici ruoli di ambientazione, elementi narrativi, protagonisti ed eventuali premi. Le quattro linee sono anche autonome, consentendo al film di essere utilizzato sia in versione corta che corta in modo da aumentare la diffusione del film nel tempo e tutti i punti di contatto della comunicazione.

    Un trailer del film del brand sarà proiettato presso lo stand Arrital (Hall 11, Stand B15-C16) durante il Mobile Furniture Fair.

    La versione integrale del film sarà presentata in anteprima in esclusiva l’8 giugno durante la Design Week, evento per i più importanti stakeholder del Cinema Anteo al Citylife di Milano.

    DreamWorks si inserisce nel nuovo paradigma di comunicazione dell’azienda: il cinema come metalinguaggio del brand.
    L’obiettivo dei prossimi mesi, quindi, è quello di sviluppare un piano multieditoriale e una campagna cross-channel attorno al linguaggio del film, in grado di collegare il senso dell’operazione ai valori, alla storia e alla sua visione del brand.

    Stefano
    Stefano
    Sono un fotografo, un videomaker e un Social Media Manager. Mi occupo di fotografia e social immobiliare e di arredamento.

    Articoli simili

    i più visti